shadow

Sabato 20 maggio dalle 10 alle 12, nella sede del palapalestre “John Caneparo” di via Tumiati 5 (angolo Porta Catena), l’Asd Csr Ju Jitsu Italia organizza lo stage internazionale dal titolo “Sport e beneficenza” in favore dell’ADO Onlus. L’appuntamento, aperto a tutti senza distinzione di stili, federazioni e associazioni, è patrocinato dal Comune di Ferrara, dal Coni Comitato Regionale Emilia Romagna, dall’Anaoai Sezione di Ferrara, dal Panathlon club di Ferrara, dall’ADO Onlus e dalla UISP Comitato provinciale di Ferrara.

L’iniziativa è stata illustrata in mattinata (martedì 16 maggio) nella residenza municipale: erano presenti l’assessore comunale allo Sport Simone Merli, la presidente Fondazione Ado (Assistenza domiciliare oncologica) Daniela Furiani, la delegata del Coni Point e presidente del Panathlon club di Ferrara Luciana Pareschi, il responsabile dell’Unità organizzativa Sport e Tempo libero del Comune di Ferrara e presidente della sezione ferrarese dell’Anaoai Fausto Molinari, il presidente dell’Uisp Comitato provinciale di Ferrara Enrico Balestra, il direttore del Palapalestre “John Caneparo” Ivano Guidetti, il rappresentante Csr-Centro studi ricerche JuJitsu Italia e associazione sportiva dilettantistica Csr JuJitsu Iitalia Sezione di Ferrara Davide Conti.


La quota di partecipazione è ad offerta libera e verrà consegnata direttamente dai partecipanti al banchetto dell’ADO Onlus che sarà presente all’entrata del palapalestre.
Lo stage sarà a cura del soke Piero Rovigatti e del M° Davide Conti dall’Italia, insieme al soke Miroslaw Kuswik dalla Polonia e ai maestri Alberto Blanco Dieguez e Vicente Alarcon Recas dalla Spagna

(Per info: M° Davide Conti cell. 347.8933688)

Ferraraè Magazine Channel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *