shadow

L’appuntamento in programma questa settimana per il cartellone di “Un fiume di musica” con Some Friends in concerto viene spostato – in concomitanza con la partita della Spal – dalla consueta giornata del giovedì a quella di venerdì 19 maggio alle 19 sul tratto di Darsena di fronte a Palazzo Savonuzzi, via Darsena 57, Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Musicisti molto diversi tra loro, ma con forza uniti in un progetto musicale, ancor più in virtù grazie a una certa “diversità” che in fondo li accomuna. In occasione della rassegna “Un Fiume di musica- Aperitivi musicali in Darsena”, ecco arrivare per questa nuova puntata della rassegna musicale sulla Darsena i Some Friends, che suoneranno negli spazi esterni del Conservatorio Wunderkammer (via Darsena 57) non giovedì ma venerdì 19 maggio – sempre alle 19 – per dare spazio il giorno prima alla partita della Spal, da poco promossa in serie A.

All’originario e ormai consolidato duo, Ambra Bianchi (flautista e vocalist poliedrica) unita all’eccentrico pianismo di Ricky Doc Scandiani, si uniscono con raffinatezza e innovazione Roberto Poltronieri alla chitarra e Flavio Piscopo alle percussioni, dando vita a un repertorio di brani storici ed intramontabili della canzone d’autore italiana e straniera, in un mix evocativo, un pop d’autore a volte ironico e spesso irriverente, presentando al pubblico solo “ciò che gli piace”.

Il nome stesso del quartetto la dice lunga sullo spirito del gruppo. Ai Some Friends basta poco, purché sia di qualità: qualche amico per suonare, condividere, emozionare, ascoltare. Ecco allora che i generi e gli stili si mescolano, creando una serata originale, fatta di tante storie che solo le belle canzoni e la buona musica sanno raccontare.

Per i mesi di maggio, giugno e luglio ogni giovedì sera, si potrà ascoltare la musica suonata dal vivo dagli insegnanti della Scuola di Musica Moderna e si potranno degustare le offerte enogastronomiche proposte dalle eccellenze del territorio: ristorante Max, La Romantica, Pronto Pesce e Golosità Ferraresi da Maria, che si turneranno rendendo ogni serata particolare. Tutte le serate saranno a ingresso libero. E dalle 21.30 alle 23.30 poi ci sarà Nena b-side, con le sue navigazioni notturne: una grande novità per questa seconda edizione della rassegna, tutta da gustare.
“Un Fiume di musica 2017” è organizzato da Scuola di musica moderna-Asssociazione musicisti di Ferrara in collaborazione con il Consorzio Wunderkammer (di cui l’Associazione Musicisti di Ferrara fa parte) ed è all’interno del progetto Smart Dock nell’ambito di “Giardino Creativo” finanziato dall’Anci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *