shadow

Giovedì 25 maggio alle 17 nella sala dell’Arengo della residenza municipale si terrà la presentazione del libro “Ultra. La libertà è oltre il limite” di Folco Terzani e Michele Graglia alla presenza degli autori.

Giornalisti, fotografi e operatori video sono invitati 

LA SCHEDA  a cura degli organizzatori
«Il cambiamento a volte fa paura, ma bisogna avere il coraggio di affrontarlo, altrimenti si rimane sempre gli stessi e non ci si evolve più». Parola di Folco Terzani, scrittore e documentarista, e di Michele Graglia, ultrarunner, che insieme raccontano: “Ultra. La libertà è oltre il limite”, edito da Sperling & Kupfer. Il libro, uscito nelle librerie lo scorso 2 maggio, sarà presentato giovedì 25 maggio, alle ore 17, nella Sala Arengo del Comune di Ferrara, alla presenza dei due autori e di Irene Righetti, runner e giornalista, che dialogherà con loro.
Il libro racconta la storia di Michele che parte dalla sua Liguria per Miami, con l’intento di allargare gli affari dell’attività di famiglia (export di fiori), dove invece si ritrova quasi per caso a fare il modello. Ma proprio quando è all’apice della carriera (è tra i modelli più richiesti a livello internazionale), decide di lasciare tutto per dedicarsi anima e corpo all’ultramaratona. L’ultra non è una semplice corsa, ma una sfida con se stessi prima di tutto; si corre per centinaia di chilometri, in tutte le condizioni atmosferiche, tra i ghiacci del Canada o con cinquanta gradi nella Valle della morte, spingendo il corpo e la mente oltre ogni limite immaginabile. Michele si butta senza paura, fallisce, si rialza, riparte, studia, cambia e vince, fino a diventare uno dei più forti ultramaratoneti del mondo.

Così Folco Terzani racconta la straordinaria storia di questo ragazzo che aveva tutto ma non era niente, e che ritrova se stesso e il senso della vita grazie alla corsa, al contatto con la natura, al suo spingersi oltre abbracciando l’ultra. Dice Terzani: «La prima volta che ho visto Michele è stato tre anni fa in occasione del trail di Marco Olmo, a Robilante, il suo paese; io correvo scalzo e quando ho tagliato il traguardo lui era disteso al sole da un bel po’ di tempo, e per la sua aria da modello non mi è piaciuto granché per cui non ci siamo nemmeno parlati. Poi però l’ho incontrato ancora e con naturalezza mi ha raccontato della gara fatta nello Yukon, in Canada, e questa volta era come se ci conoscessimo da sempre e siamo diventati amici». Da quell’incontro è nato “Ultra”, un libro sulla corsa, sul cambiamento, sull’esplorazione e sui limiti.
La presentazione è a ingresso libero, seguirà una corsa sulle antiche Mura di Ferrara con gli autori. Partenza alle 20 dalla Porta degli Angeli (Casa del Boia).
“Ultra. La libertà è oltre il limite” di Folco Terzani e Michele Graglia, Sperling & Kupfer, pp. 228, euro 18.50 Versione e-book disponibile.
Per info: Irene Righetti PR & Communication, email irene.righetti@runningpost.it, cell. 347 2393404

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *