shadow

Tutti riconosciamo l’esistenza di un mondo molto più grande di quello a misura d’uomo, popolato da pianeti, stelle, buchi neri, e sappiamo come osservarlo: attraverso un telescopio. Ma esiste anche un mondo infinitamente piccolo e anch’esso si può osservare.​ Ma come? Attraverso un microscopio elettronico.

La mostra ideata dal CNR-IMAMOTER e dal Museo di Storia Naturale è pensata per dare la possibilità al visitatore di conoscere il “nanomondo”, che non si vede a occhio nudo e che probabilmente si fatica a immaginare.

Chi visita la mostra si sente come un ricercatore che osserva, tra curiosità e stupore, immagini reali di oggetti della natura e della tecnologia prodotta dall’uomo. Quella che proponiamo è un’esposizione di immagini di strutture micro e nanometriche raccolte al microscopio elettronico a scansione (SEM) complete di scala dimensionale e rispettivi ingrandimenti.

Le immagini esposte, che possiedono anche un forte valore estetico, sono accompagnate da schede informative tecnico-scientifiche, modelli tridimensionali ed exhibit interattivi.

La mostra “Nanomondo – viaggio nel mondo fino alla – 9” rimarrà visitabile da sabato 27 ottobre 2018 fino a domenica 16 giugno 2019. Aperta dal martedì alla domenica con orario continuato 9-18, chiuso il lunedì.

La mostra è compresa nel percorso del Museo, visibile senza costi aggiuntivi.

Modellini di tardigrado

Biglietti: intero € 4,00, ridotto € 2,00 (maggiori di 65 anni, studenti universitari, categorie convenzionate). Gratuito: minori di anni 18; i visitatori che accedono ai Musei nel giorno del loro compleanno o, in caso di chiusura, nel primo giorno di apertura successivo; guide turistiche con tesserino di riconoscimento; gruppi scolastici di scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado con i relativi docenti accompagnatori; persone diversamente abili e loro accompagnatori; giornalisti e pubblicisti con tessera; nuclei familiari titolari della Ferrara Family Card; possessori del biglietto della partita giocata a Ferrara da una delle squadre professioniste della Città entro trenta giorni dallo svolgimento della manifestazione.

Offerta Didattica – In occasione della mostra, l’associazione Didò, in collaborazione con il Museo di Storia Naturale, propone visite guidate e laboratori tematici.

Prenotazione obbligatoria presso la sezione didattica del Museo di storia naturale, via De Pisis 24, Ferrara, tel. 0532 203381, 0532 206297, fax: 0532 210508, email dido.storianaturale@gmail.com e museo.storianaturale@comune.fe.it

Ferraraè Magazine Channel

Ferrara Turismo e Servizi

Gli ultimi Articoli

Cantieri paralleli – Lo studiolo di Belfiore e la Bibbia di Borso, 1447-1463

  Dal 14 dicembre al 22 aprile 2019 Dal 13 dicembre, la Pinacoteca Nazionale di Ferrara presenta dieci sale interamente rinnovate. In una nuova sala del…


“Dipingere gli affetti”: al Castello Estense la mostra sulla pittura sacra ferrarese dal ‘500 al ‘700

Nella foto di Copertina, “Decollazione di San Giovanni Battista” di Ippolito Scarsella detto Scarsellino Torna al Castello Estense di Ferrara…


IL LAGO DEI CIGNI con il Balletto di San Pietroburgo al Teatro Nuovo di Ferrara

  Il lago dei cigni, oggi forse il balletto più famoso del mondo, continua a mantenere intatto tutto il suo fascino per l´atmosfera lunare che…


NON C’È DUE SENZA… TRIATHLON!

Si intitola “Non c’è due senza… Triathlon! – Un nuovo Guinness dei Primati tra mari, strade e sentieri” il nuovo…