shadow

Il ritorno della Nazionale Under 21 Azzurra a Ferrara è stata un successo, non solamente per il poker dei giovani chiamato dal CT Luigi Di Biagio contro i pari età del Marocco, ma anche per il numero di presenze allo Stadio “Mazza”.

A seguire l’incontro, distribuiti tra Tribuna e Gradinata, vi erano circa 7000 persone, molte delle quali a sostenere i colori della squadra nordafricana.

Ferrara e il suo pubblico, insieme alle squadre giovanili spalline, all’Accademia e alle affiliate, hanno risposto ancora una volta positivamente ad un evento di calcio internazionale di ottimo livello, come poi si è visto in campo: agonismo, spettacolo e buone giocare, nonché quattro reti italiane arrivate da Perugini e Cutrone nella prima frazione, dal biancazzurro di casa Bonazzoli e in chiusura di partita da Vido.

La società SPAL ringrazia la Federazione Italiana Gioco Calcio per questa bellissima esperienza, dando appuntamento alla prossima occasione sotto i riflettori del “Paolo Mazza”.

Ferraraè Magazine Channel

Ferrara Turismo e Servizi

Gli ultimi Articoli

PAOLO ROSSI IL RE ANARCHICO E I FUORILEGGE DI VERSAILLES al Teatro Comunale di Ferrara

PAOLO ROSSI IL RE ANARCHICO E I FUORILEGGE DI VERSAILLES Quinta Stagione scritto e diretto da Paolo Rossi con Paolo Rossi, Renato Avallone, Marianna Folli,…


PERFETTA con Geppi Cucciari al Teatro Nuovo di Ferrara

PERFETTA 06 APRILE ORE 21:00 Perfetta è un monologo teatrale che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile. Una…


Mercoledì 3 aprile ore 17.30 Charles Frederick Worth: quando la moda femminile divenne un business maschile

Essere e apparire CONGRESSI, CONVEGNI, CONFERENZE, SEMINARI Conferenze in occasione della mostra al Palazzo dei Diamanti “Boldini e la moda “…


Trenta anni di Valli e Nebbie, un mix di bellezza e motori: Così Ferrara torna la città delle Auto Classiche

Una Carrellata di immagini della splendida manifestazione “Valli e Nebbie” nella suggestiva atmosfera di Piazza del Castello a Ferrara. Nella Foto di…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *