shadow

Gianluca Di Donato 2

18 marzo, ore 17 – Ridotto del Teatro

Prende il via sabato 18 marzo alle 17 in Agenda Ridotto, il ciclo di sei concerti dedicato a Franz Schubert organizzato dal Circolo Culturale Frescobaldi. Per la prima volta a Ferrara si potrà ascoltare dal vivo l’esecuzione integrale di tutte le Sonate per pianoforte, proposte dal pianista irpino Gianluca Di Donato, allievo di Aldo Ciccolini tra i massimi interpreti italiani dell’autore viennese. Il concerto di sabato 18 marzo comprende le Sonate D. 840, D. 625 e D. 95 e un secondo appuntamento proporrà il prossimo 13 maggio sempre in Agenda Ridotto le D. 566, D. 575 e D. 959. Un ulteriore recital di Gianluca Di Donato è annunciato durante la rassegna Musica a Marfisa d’Este 2017, mentre i tre incontri residui sono stati previsti dal Circolo Frescobaldi nella prossima stagione concertistica 2017/2018. Fino agli anni Settanta le Sonate per pianoforte di Schubert non furono prese in sistematica considerazione dagli interpreti, a differenza di brani più brevi come gli Improvvisi e i Momenti musicali; lo stesso compositore e pianista austriaco, morto a Vienna nel 1828 a soli 31 anni, non sempre riuscì a farle apprezzare e, nonostante il riscontro positivo che le sue opere a volte ottenevano, riuscì a pubblicare in vita solo tre Sonate per pianoforte su undici. Fu per la centocinquantesima ricorrenza della morte di Schubert che, a fine anni Settanta del secolo scorso, si creò finalmente attorno alle composizioni dell’artista austriaco un positivo interesse e una conseguente integrale riscoperta. Oggi sono entrate di diritto nel repertorio di tutti i più grandi pianisti. Ingresso a 3 e 5 euro.

Ferraraè Magazine Channel