shadow

E’ il progetto di graffiti e street art “Habitat” che sarà realizzato dal 13 al 18 maggio in via Maragno, incrocio via Bentivoglio al Quartiere Barco, da un gruppo di quattro artisti del collettivo ‘Vida Krei’ e che sarà poi inaugurato venerdì 26 maggio durante la ‘Festa dei vicini’.

Si inserisce in un percorso di valorizzazione dell’area popolare del quartiere di Barco e intende essere il punto di partenza per sviluppare una serie di iniziative artistiche nei mesi e anni a venire.

L’iniziativa è promossa in collaborazione con il Comune di Ferrara – Servizio Giovani e ACER (Azienda Casa Emilia Romagna) e si inserisce nel progetto “FM streetmap – Ferrara Mappa della Street Art”, ideato dal Servizio Giovani del Comune di Ferrara, approvato e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna (DGR 1967/2015).
In ecologia l’habitat è l’insieme delle condizioni ambientali favorevoli in cui vive e si riproduce una specie e così il progetto “Habitat” si pone l’obiettivo di rendere favorevole, attraverso l’arte, l’ambiente in cui vive l’essere umano.

Nel corso dell’intervento (da sabato 13 maggio a giovedì 18 maggio dalle 9.30 alle 19) il collettivo ‘Vida Krei’ interverrà su tre facciate e un muro di cinta del complesso residenziale gestito da ACER con opere nelle quali ognuno degli artisti interpreterà il tema nella propria personalissima maniera.
In particolare gli artisti coinvolti sono Psiko (attivo in via Bentivoglio 130), Alessio Bolognesi (in via Rino Maragno 13), Stefano Capozzi (in via Bentivoglio 126) e Mendez + ESCK (in via Temistocle Solera – muro interno parcheggio).
Dopo il ‘cantiere’ appuntamento quindi per tutta la cittadinanza alla cerimonia inaugurale dei murales venerdì 26 maggio alle 15,30 – in via Bentivoglio 130 – in concomitanza con la ‘Festa dei vicini‘ che ACER Ferrara in collaborazione con il Comune e con le Associazioni di volontariato organizzerà nel quartiere Barco (dalle 16 al parco giochi in piazza Emilia).

Per info: http://www.ferrarastreetart.it/

Ferraraè Magazine Channel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *