shadow

Per il terzo anno consecutivo, da venerdì 26 a domenica 28 maggio, la Fondazione Giorgio Bassani partecipa al progetto della Regione Emilia Romagna “Dove abitano le parole” organizzando percorsi legati ai luoghi di Ferrara che Bassani ha contribuito a far conoscere nel mondo attraverso i suoi scritti.

Quest’anno le iniziative proposte dalla Fondazione pongono l’accento sulla modernità di Bassani poeta e sulla volontà dello scrittore di essere sepolto nel cimitero ebraico di Ferrara, vicino ai suoi famigliari e hanno come filo conduttore la recente pubblicazione del volume “Se avessi una piccola casa mia. Giorgio Bassani, il racconto di una figlia”.

L’organizzazione delle tre giornate è di Arch’è associazione culturale Nereo Alfieri, del Fotoclub Ferrara BFI e dell’Università degli Studi di Ferrara.
La realizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione di Comune di Ferrara, Musei Civici d’Arte Antica, Museo del Risorgimento e della Resistenza, Liceo classico Ludovico Ariosto e Gruppo editoriale Lumi.

Programma:
mostra fotografica  “Giorgio Bassani e le sue poesie”,  a cura di Fotoclub Ferrara BFI
26, 27, 28 maggio 2017 ore 10-12.30 e 16-18 e visitabile fino a domenica 11 giugno, Casa Ariosto, via Ariosto 67, Ferrara

Visite guidate alla mostra, Casa Ariosto, via Ariosto 67, Ferrara
Venerdì 26, ore 11, accompagnano Silvana Onofri (presidente di Arch’è associazione culturale Nereo Alfieri), Luca Zampini (referente per il Fotoclub Ferrara BFI), Ines Ammirati e Andrea Righi (classe IV X del liceo Ariosto), letture dell’attrice Gioia Galeotti.
Sabato 27, ore 11, accompagnano Antonella Guarnieri (museo del Risorgimento e della Resistenza) e Silvana Onofri (Fondazione Giorgio Bassani), letture dell’attrice Gioia Galeotti.
Domenica 28, ore 16.30 accompagnano Paola Bassani (presidente della Fondazione Giorgio Bassani e figlia dello scrittore) e Silvana Onofri, letture di Gioia Galeotti.

Visita guidata al Cimitero ebraico, via delle Vigne 22 , Ferrara
28 maggio ore 14.30, “Quando io sarò morto tu mi porterai dei fiori, vero?”, accompagnano Paola Bassani, Silvana Onofri e Gioia Galeotti (Fondazione Giorgio Bassani). Durante il percorso di visita sarà possibile ascoltare la registrazione di alcune poesie lette dallo scrittore. Ai partecipanti verrà distribuito il facsimile del testamento olografo di Giorgio Bassani.

Per info: arche.ferrara@gmail.com, cell. 331 1055853 e 340 0773526, https://www.facebook.com/fondazionegiorgiobassani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *