shadow

Nuovo appuntamento di ‘slow reading’ mercoledì 25 ottobre 2017 alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).

Per l’occasione l’Associazione culturale Olimpia Morata ospiterà il poeta e filosofo, nonché “puparo” siciliano, ormai ferrarese di adozione, Salvo Cammì, che racconterà la sua passione per l’Orlando Furioso e Ariosto nel corso di un’intervista con Francesca Mariotti, presidente del sodalizio ferrarese. Saranno esposti in sala i pupi siciliani realizzati da Cammì, veri capolavori di arte e storia a testimonianza della grande diffusione e importanza del Poema ariostesco in tutta Italia dal ‘500 ad oggi.

Interverranno Francesca di RaimondoRuben Garbellini e Roberto Gamberoni. In programma letture recitate sui protagonisti del Poema. 
Incontro a cura dell’Associazione Olimpia Morata di Ferrara, con il patrocinio del Comitato Nazionale V Centenario dell’Orlando furioso – MiBACT.

Ferraraè Magazine Channel

Ferrara Turismo e Servizi

Gli ultimi Articoli

Ferrara ed il Palio più antico del mondo. Domenica 2 giugno alle 16 le gare con le corse di Putti, Putte, Asine e Cavalli in piazza Ariostea

Entra nel vivo, il programma del Palio di Ferrara, Venerdì 31 Maggio alle ore 09.45, in Piazza Ariostea, si terrà la prima prova obbligatoria dei Cavalli agli…


Ferrara in Fiaba nelle piazze del Centro Storico di Ferrara il 31 maggio, 1 e 2 giugno 2019

E se, come per incanto il 31 Maggio – 1 e 2 Giugno 2019 Ferrara diventasse una città dove le Fiabe della nostra infanzia, prendono vita? Torna Ferrara in…


Bestie pallide. Una collezione di silfidi, scozzesi e altri grandi ungulati performance di CollettivO CineticO

Site specific tratto da SYLPHIDARIUM Maria Taglioni on the ground concept, regia e coreografia Francesca Pennini  musica originale Francesco Antonioni …


“Le porte: un’apertura sulle mura e sulla città”, una mostra sui lavori degli allievi della Scuola De Pisis

Gli studenti, i docenti e il Dirigente dell’I.C. “F. De Pisis”, sono lieti di informare la cittadinanza che da mercoledì 29 maggio sarà…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *