shadow

Siamo giunti alla quarta edizione di “Non solo Saba”, che ha visto nel 2016 un notevole afflusso di persone ed una piena soddisfazione delle aziende partecipanti. L’evento per il 2017 si terrà nelle giornate del 14 e 15 ottobre in piazza Municipale, nel cuore della città, adiacente al Duomo.

Questo evento vuole tracciare un percorso ideale di evoluzione del prodotto, dai Sughi, Saba, Savor, Mosto cotto fino all’Aceto Balsamico, con la presenza di produttori che metteranno in degustazione e vendita i suddetti prodotti, nonchè i loro derivati e quelli legati alla stagione autunnale, quali funghi, tartufi, castagne, zucche ecc. oltre ad aziende artigianali di grande qualità.

Ovviamente sarà incentrato molto sul vino e quindi avremo il piacere di ospitare l’Enoteca Regionale della Lombardia e vari produttori di vino.

Alcune informazioni sulla Saba tipico prodotto dell’Emilia Romagna, Marche e Sardegna.E’ uno sciroppo d’uva ricavato dal mosto appena pronto di uva bianca o rossa.Si era soliti accompagnare la Saba per i dolci casalinghi (Sabadoni), alla polenta, gnocco fritto, squisita con formaggi stagionati e saporiti, come condimento per insalata e come salsa per gelato alla crema e panna.

All’interno della manifestazione previsto un importante momento di ristorazione nelle due giornate attraverso la riscoperta di ricette tradizionali e innovative, che prevedano l’uso della Saba e dell’Aceto Balsamico a cura dei contradaioli del Rione San Paolo. Ecco il menù della manifestazione: FINGER FOOD Grana e Saba, Panino incontro tra mare e mosto, Torta salata funghi e Saba, Zucca, Salsiccia e Aceto Balsamico; PRANZO E CENA Cappelletti emiliani con Pere, Cannella e Saba, Parmigiana di zucca alla Saba, Bocconcini di pollo alla Saba, Formaggio, Polenta e Cugnà; DOLCI Sabadoni con Saba, Pinza dolce di Uva Fragola, Crepes al Savor.

L’evento metterà in contatto il pubblico con i produttori, che daranno consigli su come meglio consumare il proprio prodotto attraverso gli abbinamenti, nonchè la storia e il percorso di produzione.

La manifestazione sarà altresì arricchita da eventi collaterali quali: · Il giorno dell’inaugurazione vi sarà una sfilata in abito rinascimentale attraverso le vie del centro storico, verrà portata in trionfo la Saba; · musici e sbandieratori · laboratori; – dimostrazione pigiatura.

Questo momento rappresenta senz’altro un momento culturale, poiché il cibo è cultura, di formazione in quanto i produttori spiegheranno la storia del prodotto e tutto il percorso di produzione, stesso momento di formazione durante la pigiatura, riservata ai più piccoli come momento ludico e di conoscenza del percorso dal chicco alla tavola ed in questo caso alla Saba nonché di sviluppo economico per le aziende allargando sempre più la produzione, a Ferrara vi erano solo due aziende che lo producevano, ora altre aziende si sono messe in gioco ed hanno iniziato a produrlo.

La manifestazione è ideata da Adelaide Vicentini ed organizzata con la Contrada Rione San Paolo

L’entrata alla manifestazione è libera. http://www.facebook.com/nonsolosaba

Ferraraè Magazine Channel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *