shadow

Il GAL DELTA 2000 avvia l’operatività con la pubblicazione dei due primi bandi Leder a valere sulla misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020, destinati alle imprese agricole, agli agriturismi e alle fattorie didattiche del Delta emiliano-romagnolo.

Potranno presentare domanda le imprese agricole, agriturismi e fattorie didattiche per investimenti localizzati nei 17 Comuni situati tra la provincia di Ferrara e di Ravenna: 11 sono i Comuni in area ferrarese, quali Argenta, Berra, Codigoro, Comacchio, Fiscaglia, Goro, Jolanda di Savoia, Lagosanto, Mesola, Ostellato, Portomaggiore; e 6 in area ravennate: Alfonsine, Bagnacavallo, Cervia, Conselice, Ravenna, Russi. Le aree dei progetti ammissibili sono consultabili dal sito http://www.deltaduemila.net dove sarà possibile per alcuni comuni inseriti parzialmente visionare i mappali delle aree elegibili.

Un milione e mezzo di euro che sono destinati ai seguenti interventi: € 800.000,00 di contributo pubblico per investimenti realizzati da imprese agricole in forma singola e/o aggregata per INVESTIMENTI IN AZIENDE AGRICOLE IN APPROCCIO INDIVIDUALE E DI SISTEMA di cui all’azione 19.2.01.4 del Piano di Azione Locale di DELTA 2000 che possono realizzare interventi enti per la costruzione e/o ristrutturazione di immobili produttivi; miglioramenti fondiari; macchinari, attrezzature funzionali al processo innovativo aziendale; impianti lavorazione/trasformazione dei prodotti aziendali; investimenti funzionali alla vendita diretta delle produzioni aziendali. Ogni progetto può avere una spesa minima ammissibile di € 20.000,00 e massima di € 300.000,00. Tra le priorità segnaliamo gli investimenti riferiti a coltivazioni e produzioni che qualificano il paesaggio, quali colture permanenti: vigneto, frutteto, asparago; e a rotazione: girasole, colza, riso, carota, radicchio, melone, cocomero, zucca, erbe officinali, facelia, rafano, piante mellifere; investimenti dedicati alla produzione integrata, al settore biologico e/o prodotti a qualità regolamentata, interventi a valenza ambientale del progetto (es. bio-edilizia, mitigazione dell’impatto ambientale, interventi di efficientamento energetico, ecc.), oltre ad interventi di ristrutturazione finalizzate alla riduzione del consumo del suolo. Ulteriori priorità sono descritte e dettagliate nell’avviso pubblico.

Imprenditori agricoli singoli o associati (iscritti negli elenchi provinciali di cui all’art. 30 della LR 4/2009 “Disciplina dell’agriturismo e della multifunzionalità delle aziende agricole”) potranno presentare domanda di sostegno a valere sul bando dell’azione 19.2.01.02 – CREAZIONE DI AGRITURISMI E FATTORIE DIDATTICHE, per realizzare investimenti per l’adeguamento delle aziende agricole o di fattoria didattiche al fine di migliorare e ampliare le proprie attività; costruire, ristrutturare e migliorare i beni immobili e loro aree pertinenziali (es:. piazzole per agricampeggio); acquistare nuovi macchinari e attrezzature. Ogni progetto può avere una spesa minima ammissibile di € 10.000,00 e una spesa massima di € 300.000,00. Il bando mette a disposizione € 700.000,00. Tra le priorità segnaliamo investimenti per ristrutturazione di locali per avviare attività legate al wellness e benessere con riferimento ai servizi per il benessere fisico di cui all’elenco del Codice Ateco 2007 96.04.10: bagni turchi, saune e bagni di vapore, solarium, centri per snellimento e dimagrimento, locale per massaggi; aziende agrituristiche e/o fattorie didattiche prive di servizio di ospitalità che richiedono finanziamenti per ristrutturazione di locali per il pernottamento (almeno tre) tutti fruibili ai portatori di handicap (camere e relativi bagni e accessi) e/o che richiedono finanziamenti per ristrutturazione di locali per avviare attività sociali; oltre ad interventi per la ristrutturazione di locali destinati alle attività di ristorazione e alloggio agrituristico; aziende agrituristiche e/o fattorie didattiche che richiedono finanziamenti per percorsi esterni, all’interno delle coltivazioni, di fruizione dell’azienda senza barriere per persone con handicap, oltre ad altre priorità d’intervento specificate nel bando.

Per entrambi i bandi la possibilità per la presentazione delle domande di sostegno è fino al 31 luglio 2017 ore 17.00.

I bandi sono pubblicati sul sito del GAL DELTA 2000 http://www.deltaduemila.net e saranno presentati a tutti gli interessati:

8 MAGGIO 2017 ore 11.00 – Sala del Consiglio, Comune di Russi (Piazza Farini 1, Russi-RA)

10 MAGGIO 2017 ore 16.30 – Sala Civica “Riode Finessi” (Piazza Matteotti 55, Codigoro-FE)

Per entrambi i bandi la possibilità per la presentazione delle domande di sostegno è fino al 31 luglio 2017 ore 17.00.

Ricordiamo che per informazioni è attivo presso gli uffici del GAL DELTA 2000 in Strada Mezzano 10, Ostellato – FE uno SPORTELLO INFORMATIVO al quale ci si può rivolgere per condividere un’idea progettuale, per avere informazioni utili sui bandi, per chiarimenti sulle modalità di partecipazione. Si prega di prendere appuntamento scrivendo a info@deltaduemila.net o telefonando al 0533-57693.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *