shadow

Ad Alta Voce, il festival organizzato da Coop Alleanza 3.0, si svolge ogni anno in luoghi simbolo, spazi urbani dove incontrarsi e confrontarsi con le voci e i pensieri degli autori contemporanei.

Il tema dell’edizione 2018 è Origini. Venerdì 26 ottobre, alle 10.30, a dialogare al MEIS su Le origini della vita. Incontro fra scienza e culture religiose sono il teologo Vito Mancuso, il fisico Alessandro Treves e la psicologa e studiosa di Cabalà Daniela Abravanel. Presenta Simonetta Della Seta, Direttore del Museo. Lia Levi legge alcuni brani tratti dalla Genesi e dal suo ultimo libro Questa sera è già domani, vincitore del V Premio Strega Giovani. Accompagnamento musicale a cura dell’Organic Trio (Massimo Mantovani alle tastiere, Roberto Formignani alla chitarra e Roberto Poltronieri alla batteria).

L’ingresso è gratuito, ma i posti sono limitati: per prenotare il tuo, clicca qui.

Ad Alta Voce, che dal 2001 ha coinvolto circa settecento autori e testimoni dell’impegno civile, è nato per portare la lettura fuori dalle case e proporla nelle strade, nelle piazze, nelle mense dei poveri, nelle lavanderie e nelle pescherie, nei luoghi della solidarietà e del dibattito, nelle carceri e nei supermercati, nei teatri e nelle grandi arene. Perché una comunità pensante è un incubatore di idee, che affronta e arricchisce la società, in continua evoluzione.